Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Chiesa de la Anunciación

316
1

La Chiesa dell'Annunciazione è uno degli edifici più interessanti del Rinascimento a Siviglia. Era l'antica chiesa della Casa dei Professi della Compagnia di Gesù, la cui fondazione risale al 1565. L'espulsione della Compagnia di Gesù nel 1767 lasciò abbandonato il convento, al quale si sarebbe trasferita l'Università di Siviglia nel 1771. La chiesa fu convertita quindi nella cappella dell'Università fino al 1956, data del suo trasferimento alla Real Manifattura Tabacchi. Il luogo occupato dal vecchio convento è attualmente la sede della Facoltà di Belle Arti dell'Università di Siviglia.

Progettata dal gesuita Bartolomé de Bustamante ed eretta da Hernán Ruiz, ha una pianta a croce latina e una copertura di grande bellezza ornata da una Madonna con il bambino. All'interno, l'altare maggiore è opera di Alonso Matías e le pale d'altare dell'Immacolata Concezione di Juan Bautista "il giovane" e quello di San Giovanni Battista, opera di Juan Martínez Montañés.

La chiesa è a croce latina con un'unica navata molto ampia, ai piedi un coro e un presbiterio rialzato su cinque gradini. È sorretta da lesene fissate alle pareti che generano grandi archi trasversali che sorreggono le volte. Il coro, situato in alto ai piedi della navata, si erge su un grande arco a tutto sesto, il basamento presenta una ricca decorazione di intonaci barocchi.

Questa chiesa ospita la confraternita della Valle, considerata una delle più classiche della Settimana Santa di Siviglia.

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.