Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Chiesa dell’Hospital de la Concepción. El Hospitalito

215
2

La fondazione e realizzazione del complesso risale al 1592 e al 1598 rispettivamente, in base a quanto si legge sull’incisione del cornicione del portale.  

La chiesa, a una sola nave con coro alto ai piedi separata dal presbiterio mediante un arco trasversale bugnato, presenta soffitto con armatura poligonale come il presbiterio, questo con uno scudo policromato sulla chiave, con lo stemma del fondatore. Ai piedi della navata si trova una tribuna coperta da grate in legno installate nel XVIII secolo, decorata con stucchi di motivi manieristi come triangoli e tondi.

Nel retablo maggiore del XVII secolo appaiono le immagini di San Michele e San Cristoforo sui lati e Sant’Anna con la Madonna sulla cornice. Nella nicchia centrale ospita un’immagine dell’Immacolata attribuita a Gaspar Núñez Delgado nel 1600. 

Alla chiesa vi si accede attraverso il portale, composto da due blocchi, quello inferiore con un vano a tutto sesto bugnato e quello superiore articolato attorno a una nicchia che ospita una scultura in pietra della Madonna, nonché gli scudi dei fondatori sui lati, così come le date della fondazione. Protegge il complesso un cornicione in legno rivestito da mattoni arabi sul quale sporge il timpano della facciata.

Il campanile a vela situato sopra il portale è successivo alle altre parti dell’edificio, verso la seconda metà del XVIII secolo. È composto da un corpo di campane con un solo vano a tutto sesto, affiancato da paraste ondulate e rifinito da un frontone triangolare spezzato. 

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.