Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Chiesa di San Giovanni Battista

107
1

La parrocchia di San Giovanni Battista fu progettata dall'architetto Vicente Traver Tomás e ha una pianta a croce latina di 12 x 40 metri, con abside semicircolare e volta divisa in sezioni da lesene e archi diatoni. Esternamente, i volumi sottolineano la sua pianta armoniosa e le buone proporzioni.

La costruzione è coperta da un tetto a due spioventi e ad essa è annessa una torre-campanile in mattoni a vista di 34 metri d’altezza, con 8 vani per le campane e sormontata da una banderuola con croce.

Questo tempio fu costruito in un anno, inaugurandosi il 24 giugno 1929, nel bel mezzo dell'Esposizione Universale, alla presenza del Cardinale Illundain e delle autorità dell'epoca. La sua facciata principale è realizzata in mattoni a vista in stile neo-mudéjar, un'imitazione gotica che troviamo in molte chiese sivigliane. A questo stile appartengono il rosone e il timpano in azulejo sivigliano nei toni del blu e del bianco, che rappresenta l'Annunciazione.

L’Altare Maggiore è dedicato a San Giovanni Battista, scultura lignea restaurata da Francisco Buíza, in una pala d'altare dorata e in mogano, illuminata da lucernari modernisti. Sul lato del Vangelo si trova la cappella dedicata alla Madonna della Pace, patrona del paese, con la Cappella Sacramentale restaurata nel 1957.

È d’uopo segnalare la Cappella Battesimale, chiusa da una ringhiera in ferro battuto sivigliano e che custodisce al suo interno la Fonte Battesimale, la quale, secondo viandanti e storici, realizzava miracoli alla vigilia del Sabato Santo. La Fonte è realizzata in diaspro bianco a forma di croce e si ritiene risalga al XV secolo.

Nel lato dell'Epistola, abbiamo la Cappella della Madonna Addolorata, del XVIII secolo, di autore anonimo o il Cristo dell'Amore, di Manuel Vergara.

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.