Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Chiesa Parrocchiale di Nuestra Señora de la Victoria

130
1

Originariamente fu la chiesa del Convento dei Minimi di San Francesco di Paola ed oggi è la Parrocchia di Nuestra Señora de la Victoria. 

L'edificio, fondato nel 1549, venne ubicato originariamente nei dintorni della località, a Las Canteras, alla fine della Calle Cañada. Dopo le conclusioni del Concilio di Trento, i conventi si trasferirono nei nuclei urbani. I minimi costruirono un nuovo edificio all’inizio del XVII secolo, il quale venne poi notevolmente restaurato nel XVIII secolo. Ai piedi della chiesa si trova un portale con arco a tutto sesto con una nicchia nella parte superiore con una scultura della Madonna della Vittoria; Madonna che presiede anche l'altare maggiore e che risale al XVIII secolo. 

L’interno della chiesa è a una sola navata con cappelle tra contrafforti e volta a botte decorata con stucchi di motivi serliani. La crociera presenta volta semisferica su pennacchi. 

All’interno del tempio troviamo opere maestre dell’arte e delle immagini sacre. Nel suo retablo maggiore, uno dei più solenni di Osuna, risalta il Bambino Gesù di José Risueño. Nelle cappelle laterali, la magnifica statua completa dell’Addolorata, realizzata da José de Mora di Granada, Nostro Signore Gesù Nazareno, opera attribuita alla scuola dei Roldán e la Madonna Addolorata.

Orario

Da lunedì a sabato: 18:30-21:00 (Orario di culto: 20:00)
Domenica: 11:00-13:00 (Orario di culto: 12:00) e 18:00-20:00 (Orario di culto 19:00)
 

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.