Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Eremo del Santo Cristo del Sangue

317
1

È costituito da un'unica navata con contrafforti esterni e testata poligonale a cui è annessa una cappella dietro una pala d'altare neogotica nella quale si trova il Santissimo Cristo del Sangue.

Risale al XVI secolo e, sebbene non abbia un grande valore artistico, la popolazione vi è molto devota. È in perfetto stato di conservazione.

Fu ristrutturato nel XVIII secolo.

Secondo la leggenda, questo Cristo del Sangue passava per il paese sulla strada per Antequera, venendo da Siviglia, dove era stato realizzato ad impasto. Passando dove ora ha il suo eremo, il carro, che era trasportato da buoi, “si bloccò e dovemmo costruirgli una casa perché non voleva andarsene da questo paese".

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.