Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Eremo di Nostra Signora della Salute

144
1

Si tratta di una costruzione della fine del XIX secolo, più precisamente, fu eretta nel 1891. L’artefice fu un abitante del paese, Francisco de Paula Gálvez Gómez, in segno di gratitudine per la Madonna per avergli salvato la vita dal colera o morbo asiatico nel 1890.

Questo piccolo eremo presenta un unico portale frontale, attraverso il quale si accede all'interno, a navata unica, il cui presbiterio è decorato con affreschi raffiguranti angeli e motivi floreali. Sulla pala dell'altare maggiore, fabbricata in legno, troneggia la titolare e le restanti immagini sono di serie. Nell’attualità, questa immagine è venerata da molti abitanti di Gilena ed è a Lei che è dedicata la fiera del paese.

Negli anni in cui sono stati effettuati i lavori di restauro, l'immagine titolare della Madonna della Salute fu trasferita nella chiesa parrocchiale dell'Immacolata Concezione.

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.