Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

La Puerta de Morón

93
3

La puerta de Morón di Marchena rappresentava una delle porte di ingresso dell’antica città fortificata in epoca medievale.

Anche nota come Los Cuatro Cantillos, questa porta presentava un carattere chiuso e militare al quale si accedeva da fuori città attraverso un arco a ferro di cavallo a sesto acuto e incorniciato in un elaborato alfiz di pietra lavorata, leggermente modificato rispetto all’aspetto originario.

Oggi la Puerta de Morón presenta tre diversi accessi dall’esterno.

Dalla via Las Torres presenta una porta di accesso con arco ribassato che oggi dà accesso all’Ufficio del Turismo di questa località. Più interessante è la porta che dà alla via San Francisco, a ferro di cavallo, con alfiz; al suo fianco troviamo l’insegna che indica il museo Lorenzo Coullaut Valera, situato al suo interno. E infine, una terza porta si apre sul lato successivo, da dove si accede al suddetto museo, attraverso il gradevole e suggestivo “Rincón del guitarrista Melchor” (Angolo del chitarrista Melchor), con un arco anch’esso ribassato formato da una spirale di mattoni.

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.