Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Municipio, antico convento carmelitano e granaio comunale

147
0

Il Municipio di El Coronil si trova nel centro geografico della località. 

La sede del Comune si trova presso un edificio storico che merita di essere fotografato. Si tratta di un convento di carmelitane scalze fondato alla fine del XVII secolo. Nel 1684, dopo la morte del mecenate Miguel Martín Pescador, decisero di abbandonare l’edificio e di trasferirsi vicino alla cappella della Vera Cruz, dove c’era più spazio per costruire.

Successivamente il Convento venne utilizzato come casa per bambini abbandonati e come carcere municipale. Il suo penultimo uso, nel XX secolo, fu di scuola pubblica per poi essere trasformato nella sede del Comune alla morte di Franco.

È un edificio di evidente carattere classicista, nel quale spicca l’uso della classica bicromia sivigliana che situa su pareti bianche elementi strutturali in toni rossicci. La parte centrale della facciata presenta vari balconi signorili e un orologio collocato nel 1995, anno in cui si iniziò a celebrare San Silvestro nella Plaza de la Constitución. 

All’interno c’è un chiostro centrale circondato da due gallerie. La pianta dell’edificio è a forma di L. I restauri realizzati per le funzioni amministrative hanno cambiato notevolmente il suo aspetto, nonostante continui a mantenere gran parte del suo carattere originario. Ha origine come granaio comunale all’inizio del XVI secolo e conserverà questa funzione fino al XX secolo. 

È uno degli edifici più antichi di El Coronil. Inizia ad utilizzarsi come Comune nel 1624. Interessato da diverse modifiche tra cui quelle realizzate a causa del terremoto del 1764 che distrusse la scala. 

All’interno spicca la scala a due rampe con pianerottolo e il soffitto a cassettoni nella sala plenaria che alterna il legno con elementi in ceramica di color giallo e verde. All’interno dell'edificio è possibile ammirare alcuni resti archeologici. 

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.