Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Santuario di San José Obrero

197
1

Il santuario di San José Obrero (San Giuseppe Operaio, NdT) è stato costruito nel 1994 in una zona prossima al Manantial de Roya, dove si può visitare San José durante il Pellegrinaggio di Estepa, il 1 maggio.

Il santuario di San José Obrero ha una forma semplice che comprende un’unica navata di piccole dimensioni. All’interno possiamo vedere solo alcune croci in legno disposte a modo di Via Crucis, che appartengono a Manuel Lazzaretta, fondatore della Confraternita, e una piccola nicchia dove viene collocato San José Obrero all’arrivo a Roya. Analogamente l’esterno presenta una linea semplice e umile dove spicca la campana collocata nel suo campanile a vela, appartenente Santuario di Santa Ana, sede canonica della Confraternita de Las Angustias.

Etiquetas

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.