Écija Iglesia de los Descalzos

Siviglia, bella e diversa

Cooperativa di lavoro associato nata nel 1985, e la cui attività ruota attorno alla ceramica. Realizzano pezzi dipinti a mano: terraglie e maioliche, omaggi aziendali e materiale edile.

Paco Parra dimostrò fin dall’infanzia grandi attitudini per il mondo della scultura che sviluppò fino a convertirsi nel riconosciuto scultore dei nostri giorni.

Erede del fondatore dell’oreficeria, Ramón León cominciò a lavorare come apprendista all’età di 10 anni. Agli inizi del decennio del 1980 si rese indipendente e creò una bottega di oreficeria propria a Triana, producendo argenterie per proprio conto.

Il maestro Antonio Bernal nacque nel 1973 nella località sivigliana di Camas, nota per essere la terra di origine di vari artisti come Curro Romero, Paco Camino, Sergio Ramos, Capi… Studiò musica al Conservatorio Elementare e Superiore di Siviglia nel 1991. Per un certo periodo lavorò come giardiniere presso la Società Statale Expo 92, nel dipartimento botanico.

Fin dalla sua fondazione avvenuta nel 1925, quest’azienda familiare (che ha raggiunto la terza generazione) si è dedicata alla fabbricazione di arazzi e tappeti, specializzandosi nella produzione di pezzi artigianali a nodo turco e nodo spagnolo.

Durante la visita alle installazioni di questa azienda di ceramica, si mostra la fabbricazione artigianale con il tornio da vasaio a piede. 

Il visitatore potrà vedere una magnifica mostra dei pezzi artigianali più emblematici. Opere in ceramica, mobili artigianali e liuteria, caratterizzata dalla costruzione di chitarre.