Romería

Cultura

Arte, sentimento e tradizione

Settimana Santa

254
5

Città monumentale e con un prezioso patrimonio artistico, Carmona si mostra in tutto il suo splendore durante la Settimana Santa, una celebrazione che unisce la devozione e la sobrietà con la bellezza delle sue strade e delle sue recondite piazze. Gli abitanti di Carmona vivono intensamente ogni giorno della loro Settimana Maggiore, con processioni quotidiane organizzate da confraternita di lunga tradizione, tutte legate alle antiche parrocchie locali. L’origine di alcune di tali confraternite risale ai secoli XVI e XVII.

Se c’è una cosa che rende speciale la Settimana Santa di Carmona, dichiarata Festa di Interesse Turistico Nazionale, è la città stessa. Le sue stradine strette, le piazze raccolte, i portoni o la monumentale e imponente Puerta de Sevilla fanno delle sue processioni un quadro unico di sobrietà, devozione e bellezza.

Per quanto riguarda l’estetica esterna delle confraternite, è evidente l’influenza della vicina Siviglia. Tuttavia, a differenza della massificazione urbana tipica della Settimana Santa di Siviglia, a Carmona è ancora possibile vedere le confraternite passare con grande sobrietà in silenzio tra i monumentali muri di pietra e le secolari vie.

Dichiarata di Interesse Turistico nel dicembre del 1999. 

Data
Marzo-Abril

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.