Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Chiesa di San Pedro Mártir o di Santo Domingo

381
2

La chiesa è dedicata in realtà a San Pietro Martire tuttavia, essendo appartenuta all’Ordine Domenicano, viene chiamata tradizionalmente Santo Domingo. Formò parte del convento fondato nel 1517 da Rodrigo Ponce de León, signore di Marchena e Duca di Arcos. La chiesa ha perso le sue cappelle laterali, e conserva solamente la grande navata centrale. 

Le pareti del presbiterio sono decorate da un eccellente zoccolo piastrellato risalente al 1638, il quale presenta un ampio repertorio di motivi geometrici e figurativi, tra cui spiccano scudi dei Ponce de León e dell’Ordine Domenicano. L’entrata principale, situata ai piedi della navata, è chiusa dall’interno con uno splendido cancello di legno dell’anno 1757.

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.