Osuna Colegiata

Siviglia, bella e diversa

La Chiesa del Cristo de los Gitanos, il cui nome reale è Santuario de Nuestro Padre Jesús de la Salud y María Santísima de las Angustias Coronada, risale agli inizi del XV secolo. Faceva parte del convento francescano di Valle e comprendeva chiesa, dependance, chiostri, giardini e orto.

Questa chiesa appartiene al convento delle Sorelle della Croce e fu costruita tra il 1929 e il 1932.

La torre dell’antico Consiglio comunale di El Viso, situata in Plaza del Ayuntamiento,si inserisce in un edificio della prima metà del secolo XX, che sostituisce l’antico edificio del Consiglio. Questa torre di stile neogotico e con un orologio nel frontale risale a metà del secolo XIX, e dà sulla piazza.

È costituito da un'unica navata con contrafforti esterni e testata poligonale a cui è annessa una cappella dietro una pala d'altare neogotica nella quale si trova il Santissimo Cristo del Sangue.

Risale al XVI secolo e, sebbene non abbia un grande valore artistico, la popolazione vi è molto devota. È in perfetto stato di conservazione.

Fu ristrutturato nel XVIII secolo.

È uno degli edifici realizzati grazie alla signora Rosario Ruiz Ramos, la quale lasciò il suo patrimonio in beneficenza. Il progetto della cappella fu affidato ad Antonio Llanes del Río, alla fine del secondo decennio del XX secolo.