Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Chiesa di San Miguel

166
1

La chiesa, che si trova a una certa distanza dal vecchio centro storico e fortificato della località, è un tempio che originariamente, forse nel XV secolo, sorse come eremo dedicato all’arcangelo San Michele.

Presenta un nucleo mudéjar che ha subito importanti restauri posteriori, soprattuto nel XVIII secolo, data a cui risalgono le cappelle laterali del coro.

Il campanile venne costruito in epoca neoclassica, così come i portali, poiché nonostante su uno di questo appaia la data del 1964, l’anno deve fare riferimento a un restauro.

Davvero ricca è la cappella del Tabernacolo, con abbondanti elementi barocchi e cupola molto decorata. Il retablo maggiore presenta stipiti e ospita, nella nicchia centrale, una scultura di Gesù Nazareno; la struttura risale a metà del XVIII secolo. A livello pittorico, spicca una tela dell’incoronazione della Vergine della seconda metà del XVII secolo, con cornice-dossale decorata con motivi rocaille. 

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.