Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Archivio Storico Municipale-Emeroteca

201
1

Archivio Municipale

L'Archivio Municipale di Siviglia conserva la documentazione prodotta e ricevuta, su qualsiasi supporto, delle istituzioni municipali di Siviglia (Municipi e Comuni), dalla metà del XIII secolo, data in cui la città fu incorporata nella Corona di Castiglia, ai giorni nostri. La sua esistenza e il funzionamento sono documentati almeno dal XV secolo. Questa documentazione ha la sua origine in un'area geografica che va aldilà del territorio della città stessa, poiché i suoi fondi provengono anche dall'antico Regno di Siviglia, una circoscrizione che comprendeva le attuali province di Siviglia, Huelva e Cadice, il che ha dotato questa città di un carattere metropolitano derivato dalle strutture amministrative e territoriali dell'Antico Regime. Le attuali collezioni dell'Archivio Comunale sono costituite da oltre 5.000 metri lineari in vari formati (documentazione su carta, pergamena, registri amministrativi, manifesti, raccolte audiovisive, microfilm e immagini digitali), che testimoniano sia il passato della città di Siviglia e sia le attività e funzioni della recente amministrazione comunale della città. Oltre al fondo documentario propriamente comunale, l'Archivio conserva altre raccolte, tra cui spicca l'archivio nobile della famiglia Ortiz de Zúñiga o le collezioni di francobolli, monete e medaglie e la documentazione grafica e audiovisiva.

 

Emeroteca

L'ultimo trasferimento è avvenuto nel 1987 all'attuale sede nell'edificio del vecchio Tribunale. Oggigiorno conserva 29.462 volumi corrispondenti a 8.890 titoli che vanno dalla Gazeta Nueva, pubblicata a Siviglia nel 1661, alla stampa attuale, passando per pubblicazioni nazionali e internazionali, settimanali grafici del primo Novecento, riviste italiane o francesi, manifesti e le trasmissioni teatrali dell'Ottocento che costituiscono un fondo di indiscutibile valore per questa Emeroteca. Tra il 1988 e il 2002 è stata eseguita la microfilmatura, volta a salvaguardare le raccolte di stampa sivigliana, e attualmente i titoli del XIX secolo sono digitalizzati solo su carta.

Etiquetas

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.