Osuna Colegiata

Siviglia, bella e diversa

Cantillana, il cuore della Vega del Guadalquivir

Cantillana è un paese di tradizioni radicate, che ti conquisterà fin dal primo istante. Un borgo della Vega del Guadalquivir con una grande passione taurina, con feste rappresentative del sentire della sua gente e famoso fin dall’antichità per il lavoro a intreccio delle frange dello scialle di manila.

Burguillos, la porta della Sierra Morena

Alle pendici della Sierra Morena, nella regione della Vega del Guadalquivir, si trova la bella località di Burguillos, un centro di origine visigoto e di solida tradizione agricola. Grazie alla sua vicinanza con la città di Siviglia, negli ultimi anni è diventato una città dormitorio. 

Aznalcázar, nel cuore di Doñana

Se c’è una località che ancora conserva la denominazione coniata dagli arabi, quella è Aznalcázar. Il suo nome era ‘Hazn-al-cazar', la fortezza alta, fondata prima dai romani come bastione difensivo tra le Maremme del Guadalquivir e l’Aljarafe sivigliano.

Gelves, un giardino sulle rive del Guadalquivir

Sulle rive del Fiume Grande dell’Andalusia si erge il borgo sivigliano di Gelves. Una località privilegiata, le cui ancestrali sorgenti fecero sì che i romani la denominassero Vergentum (giardino). A pochi chilometri da Siviglia e immerso nella natura, è un paese ideale per trascorrere delle giornate indimenticabili. 

Villamanrique de la Condesa, porta di Doñana e anticamera del Rocío

Alle porte del Parco Naturale di Doñana troviamo Villamanrique de la Condesa, una località sivigliana dove si respira lo spirito rociero.

Las Cabezas de San Juan, primo paese della Costituzione 

Las Cabezas de San Juan è una località della provincia di Siviglia del Bajo Guadalquivir che ha segnato un prima e un dopo nella storia spagnola. Qui venne istituita nel 1820 la Costituzione giurata anni prima a Cadice, nota a livello popolare “la Pepa”.

La Rinconada, l’angolo del fiume Guadalquivir

Scopri un territorio diverso nella regione del Guadalquivir, chiamato La Rinconada per l’angolo (“rincón”) che qui forma il Fiume Grande dell’Andalusia. Popolato fin dalla preistoria, questo luogo ti offre un ricco patrimonio monumentale, completato dalla frazione di San José de La Rinconada.