Peregrinos

Itinerari consigliati

Una proposta di intrattenimento e cultura unica e speciale: ti consigliamo un itinerario

Maremme, uccelli e risaie: Doñana nella Provincia di Siviglia. Guadiamar Medio

139
0

Doñana si estende in un'immensa pianura tra Siviglia e l'Oceano Atlantico. Sole, aria, acqua e fango sono i protagonisti per centinaia di chilometri lungo questo enorme bacino geologico disabitato, storia di un'Andalusia erosa, trasportata e sedimentata qui da milioni di anni.

Descritta dai viaggiatori romantici, popolata da comunità dimenticate, trasformata dall'industria del riso e riscoperta dall'ecologismo, la Doñana sivigliana è diventata una scoperta per i sivigliani, dopo secoli di convivenza anonima, grazie alla curiosità dei viaggiatori e al miglioramento dei servizi turistici.

A Doñana, maremme, pianure, boschi, fiumi e risaie, insieme agli stessi municipi che la circondano, conformano un piccolo universo pieno di vita e di biodiversità, che, durante tutto l'anno, offre la possibilità di godere dello spazio naturale più emblematico, importante e celebre di tutto il continente europeo. Questo spazio eccezionale non solo rappresenta un baluardo ecologico e ambientale, ma anche un enorme capitale in termini di turismo sostenibile.

Per questo motivo, ti proponiamo di approfondire la conoscenza di questo territorio e della cultura, storia e natura che i municipi situati in questo insolito paradiso hanno da offrire: Aznalcázar, Isla Mayor, La Puebla del Río, Pilas e Villamanrique de la Condesa. Per l’esattezza, ti suggeriamo cinque proposte per usufruire ed approssimarsi a questo territorio sivigliano, un gioiello europeo e un paradiso per gli amanti della natura e dell'ornitologia.


Guadiamar Medio: un corridoio continuo di vegetazione e acqua viaggia da Doñana alla Sierra Morena

Le sponde del fiume Guadiamar sono autentici viali di pioppeti, olmeti e canneti, aperti tutto l'anno per l’uso pedonale, ciclistico, canoistico o equestre. Questo fiume di acque vive e pulite unisce due mondi diversi all'interno della provincia di Siviglia: la Sierra Morena e Doñana. Minerario fin dai romani, agricolo, o legato alla pesca o alla farina, spiaggia interna per i tradizionali bagni… Il Guadiamar Medio ha molte facce.

Il Guadiamar può essere esplorato in molti modi: in bicicletta, passeggiando tranquillamente a piedi, usando le pagaie di una canoa oppure a cavallo, visto che sia il Centro equestre “Entrepinares”, sia il Paraíso Doñana Nature Horse Resort ti offrono la possibilità di percorrere i vari sentieri dalla prospettiva di un cavaliere.

Dal canto suo, il ciclismo è un'attività consolidata e popolare sulle strade che circondano il corso del Guadiamar, in tutta la sua estensione e, in particolare, nel suo tratto intermedio. Il Guadiamar fornisce frescura e riparo agli sportivi, sia per fare una pausa, sia per il semplice piacere di contemplare i panorami della campiña e della foresta a galleria dalla zona intorno al Vado del Quema o Buitrago, per esempio.

Le sponde del giardino botanico di Buitrago, il guado di Valdegallinas o le dighe di Roca e La Patera sono una testimonianza degli antichi mulini da farina in funzione nella zona fino a un secolo fa.  Il visitatore potrà individuare una miriade di canti nella fittezza delle sponde, sagome di rapaci al confine con la campiña e alberi carichi di uccelliere allestite per la nidificazione, come fanno le cicogne e i nibbi sulle querce della Dehesa de Manchazuhillos.

Un'esperienza a parte è, poi, navigare all'interno di questo corridoio di vita e di storia. Il Guadiamar Medio offre la rara possibilità di esplorare un fiume dall’interno, attraverso la pratica della canoa, durante tutto l'anno, con le escursioni organizzate dal Centro Visitatori del Corridoio Verde.

Un percorso molto usuale per le aziende che si dedicano al turismo attivo in pallone aerostatico, come Aeronautas, Gloobo o Green Aeroestación, è il corso del fiume Guadiamar Medio. Si organizzano escursioni periodicamente per conoscere la bellezza e la vastità di questi paesaggi.

Indipendentemente dall'opzione che tu scelga per scoprire questo esempio di rigenerazione culturale ed ecologica, il Centro Visitatori del Corridoio Verde del Guadiamar fornisce l’opportunità di una sosta, e di ottenere informazioni e spiegazioni per la realizzazione di qualsiasi di queste attività. Guide e materiale specializzato sono a disposizione del visitatore in queste strutture, perché possa godersi al meglio l'intero corridoio verde.

Punti di interesse
[{"title":"Area Ricreativa Buitrago","url":"\/it\/cosa-vedere-e-cosa-fare\/spazi-naturali\/area-ricreativa-buitrago","lat":"37.306072366221","lng":"-6.2613373171208"},{"title":"Centro Visitatori del Guadiamar","url":"\/it\/cosa-vedere-e-cosa-fare\/spazi-naturali\/centro-visitatori-del-guadiamar","lat":"37.303631","lng":"-6.257068"},{"title":"Centro Ecuestre Entrepinares","lat":"37.305303801353","lng":"-6.2175716498413"},{"title":"Para\u00edso Do\u00f1ana Nature Horse Resort","lat":"37.219889274411","lng":"-6.3156364879394"},{"title":"Vado del Quema","lat":"37.244633315438","lng":"-6.2647658702179"}]

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.