Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Casa-Palazzo Fernández de Santaella (La Casa Grande)

411
1

Come è noto, la Casa Grande è una magnifica casa-palazzo della metà del XIX secolo, costruita dalla famiglia Fernández de Santaella.

La casa è strutturata in due unità. Da una parte, la zona dell’abitazione occupa un terreno di 22 metri di facciata per 30 di profondità, che si configura intorno al patio centrale di 12x12 metri, dall’altra, il cortile di servizio è di 16x11 metri.

Il patio centrale è circondato, ai lati, da colonne in bronzo; il materiale con il quale è costruita la casa è la pietra, con spesse mura che arrivano fino al tetto.

La casa è a tre piani, con un carattere regionalista, che si ispira all'architettura neocoloniale cubana, probabilmente della fine del XIX secolo. I vani sono distribuiti simmetricamente, con la porta situata al centro della facciata.

Nel secondo corpo, la finestra e il balcone centrale sono gli elementi che marcano le linee. Il terzo corpo, di minore altezza, svolge le funzioni di cantina o “soberao”. Sulla inferriata del cancello compare la data del 1899, ma l'attuale proprietario assicura che la casa fu costruita intorno al 1850.

Il portale è in legno nobile, che, sin dalla sua collocazione, non ha ricevuto alcun trattamento, essendo perfettamente conservato. Stile regionalista, neocoloniale. 

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.