Santiponce Itálica

Patrimonio

Una immensa eredità da scoprire

Centro di Partecipazione Attiva (Casa del Pensionato)

1239
2

È uno tra i pochi edifici rimasti di architettura regionalista degli anni ‘20. Fu fatto costruire come villa dal torero Antonio Fuentes. Attualmente è la Casa del Pensionato o Centro di Partecipazione Attiva per anziani ed è concepito come luogo di incontro e svago ricreativo, nonché spazio per promuovere la vecchiaia attiva e stimolo alla partecipazione degli anziani della località.

Edificio rettangolare a tre piani. Presenta differenti altezze che sono evidenti nella parte frontale dell'edificio dove un corpo di tre piani appare come una torre, mentre le estremità di questa facciata raggiungono solo un piano di altezza. Il fondo dell'edificio invece è alto due piani. Oltre la metà della parte posteriore del terreno è occupata da un ampio cortile-giardino.

La facciata, completamente imbiancata e con zoccolo in mattoni, è strutturata in cinque sezioni. Partendo da sinistra troviamo un corpo ad una sola altezza e una grande finestra, identica a quella dell'altra estremità della facciata, sebbene in quest'ultima la finestra sia sostituita da un cancello. La successiva ha tre piani a mo’ di torre dove spicca il belvedere al piano superiore con le sue arcate semicircolari. Il corpo centrale presenta il portone di accesso, al quale si accede attraverso un portico con tre archi semicircolari su colonne che sorreggono il terrazzo al piano superiore. Infine, nel corpo rimanente, spicca il susseguirsi di balconi con archi semicircolari al piano superiore, sui quali poggia un ampio terrazzo di copertura.

0 commenti

Nuovo commento

Poiché i commenti vengono moderati, ci vorrà del tempo prima che vengano pubblicati. In caso di linguaggio offensivo non verranno pubblicati.