Cañada Rosal Fiesta de los Huevos Pintados

Siviglia ti fa innamorare

Le origini di questi giardini risalgono al regno di Al-Mutamid, famoso monarca del regno di Taifa di Siviglia; il loro nome deriva dal nome della laguna locale, “al-buhayra”; qui sarebbero stati situati dei giardini destinati allo svago e più tardi, su commissione di Abu Yacub Yusuf sarebbero stati ampliati con migliaia di olivi, vigne, frutteti e palmeti.

Il nome del Centro Civico Las Sirenas proviene dalle sfingi egizie che si trovavano all'ingresso della casa a cui gli abitanti del quartiere associavano figure della mitologia greca, chiamandola “La Casa delle Sirene”.

La casa de las Columnas si trova nel centro del quartiere di Triana, precisamente in calle Pureza, di fronte all'abside della Chiesa Parrocchiale di Santa Ana, vicino al Castello di Altozano e San Jorge, al convento di Nuestra Señora de la Salud, a quello di San Jacinto e quello di Nuestra Señora de los Remedios.

L’interesse artistico di questa azienda agricola si deve al fatto che ha sede nel luogo in cui si insediarono famiglie provenienti da varie culture e civiltà. Confina a sud con Valle Blanco, vicino al ruscello Porzuna e, a nord, con la strada di San Juan-Palomares.

L’origine di questa tenuta risale al secolo XVIII come casa palazzo ubicata nella città di Espartinas. Con l’acquisto di case e proprietà confinanti si è ampliata diventando una vera tenuta dell’epoca come già lo erano la Tenuta di Mejina o la Tenuta di Tablantes. Di recente questo edificio è noto come Casa de las Monjas (Casa delle Monache, NdT). 

Completamente ristrutturati sono gli edifici più importanti che configuravano la Hacienda Ulloa, anche se il loro uso attuale non ha nulla a che vedere con quello antico. Oggi appartiene al Comune di Palomares del Río e le diverse parti che la compongono hanno diversi usi pubblici, concependosi, nel suo insieme, come un centro civico-culturale.